Il CNCCS è da sempre impegnato a promuovere la cultura aziendale ispirata all’etica ed alla legalità promuovendo i più elevati standard di integrità e correttezza nei comportamenti.

In data 10/03/2023 è stato emanato il D.lgs. n. 24/2023 (cd. “Decreto Whistleblowing”) di recepimento della Direttiva UE 2019/1937 volta a garantire un’adeguata tutela alle persone che lavorano nel settore pubblico o privato le quali decidano di segnalare violazioni di disposizioni normative di cui siano venuti a conoscenza nell’ambito del proprio contesto lavorativo.

In particolare, il Decreto Whistleblowing ha l’obiettivo di rafforzare la tutela dei segnalanti: (i) introducendo canali di segnalazione efficaci, riservati e sicuri; (ii) garantendo una protezione efficace dei segnalanti dalle ritorsioni (riservatezza, divieto di atti ritorsivi e limitazioni della responsabilità).

Il CNCCS, in ottemperanza alla predetta normativa, ha adottato un’apposita procedura volta a disciplinare le fasi di trasmissione e gestione delle segnalazioni, predisponendo e attivando al proprio interno un apposito canale di segnalazione. Attraverso l’istituzione e l’invito all’utilizzo consapevole dei propri canali di segnalazione interna, il CNCCS si propone di prevenire e contrastare comportamenti illeciti e contrari a principi e regole prescritte nel proprio modello organizzativo, codice etico e politiche aziendali, tutelando la riservatezza dei segnalanti e degli altri soggetti coinvolti e salvaguardandoli dai rischi di eventuali ritorsioni, nel pieno rispetto di ogni disposizione di legge applicabile.

A tale proposito si evidenzia che il CNCCS ha adottato un canale di segnalazione accessibile attraverso l’uso della piattaforma web denominata “Legality Whistleblowing” gestita da una società esterna, specializzata in sistemi per segnalazioni interne per le aziende. I dati non vengono, pertanto, trasferiti, né gestiti tramite server del CNCCS e ciò garantisce che i) le segnalazioni non possano essere tracciate, ii) i dati siano sempre protetti e iii) solo il Presidente dell’Organismo di Vigilanza, nominato Gestore delle Segnalazioni, vi abbia accesso per dar seguito alle segnalazioni stesse.

POLICY WHISTLEBLOWING CLICCA QUI PER ACCEDERE AL CANALE DI SEGNALAZIONE

Comments are closed.